Giornata Nazionale contro le Lucemie 2021

AIL Novara, in occasione della Giornata Nazionale per la lotta contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma del 21 giugno, ha presentato tre importanti iniziative.

E' stato assegnato al Dr. Riccardo Moia il terzo ed ultimo Premio di Ricerca “Luca Morelli” di € 1.500, riconoscimento istituito nel 2018 in memoria di un importante Socio fondatore di AIL Novara e Presidente del Collegio dei Revisori, scomparso proprio a causa di una malattia del sangue.

Successivamente, il Professor Gaidano, in qualità di Vice Presidente di AIL Novara e di Direttore della SCDU Ematologia dell'Ospedale Maggiore della Carità, ha presentato il nuovo percorso universitario “Specialità-Dottorato" in Ematologia sul progetto “Medicina di Precisione nell’approccio clinico alle malattie linfoproliferative” per l’ A.A. 2021/2022. Prestigioso progetto per cui la nostra Associazione ha offerto un contributo di € 50.000 per finanziare un posto riservato ad uno Specializzando all’ultimo anno della Scuola di Specializzazione in Ematologia di UPO. La somma offerta a favore di tale iniziativa è frutto delle nostre tradizionali raccolte fondi effettuate in occasione di Natale e Pasqua, in cui tanti volontari e donatori danno il loro fondamentale contributo, e di una considerevole donazione di € 5.000 in memoria di una paziente deceduta a causa di un mieloma.

In ultimo, la Presidente di AIL Novara ha comunicato la volontà di acquistare cinque nuove poltrone per terapie chemioterapiche per il Day Hospital di Ematologia. L’input è nato dalla famiglia di un paziente prematuramente scomparso che per tanto tempo ha usufruito del DH per le terapie e che aveva segnalato alla famiglia l’intenzione di voler donare una determinata somma finalizzata all’acquisto simbolico di una poltrona. Il suo gesto così generoso e a beneficio di tutti i pazienti, è stato condiviso tra tutti gli amici ed i famigliari che hanno contribuito a loro volta con altre numerose donazioni; a queste, si aggiunge il contributo dei famigliari di un altro paziente scomparso a causa di una malattia ematologica. Disponendo di una consistente somma, abbiamo la possibilità di acquistare ben cinque questi nuovi strumenti che avranno lo scopo di aumentare il comfort dei pazienti durante la permanenza in DH, dove spesso sono obbligati a passare gran parte della loro giornata per ricevere le cure necessarie; anche il personale infermieristico gioverà di questi nuovi dispositivi multifunzionali poiché saranno dotati di maggiori tecnologie.